Sbiancamento dentale

sbiancamento dentale milano

Sbiancamento dentale

Lo sbiancamento dentale è un trattamento estetico che permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi.

In cosa consiste lo sbiancamento dentale esattamente?
Lo sbiancamento dentale è indicato per trattare le discromie dentali che possono essere superficiali oppure più o meno profonde.
Il colore dentale è una caratteristica individuale, la manifestazione delle discromie dentali spesso è legata a caratteristiche genetiche sfavorevoli, al passare del tempo, al fumo ed all’assunzione di cibi e bevande particolari (caffè, té, liquirizia, cioccolato, pomodori, vino e coloranti artificiali) che non solo pigmentano la superficie esterna ma ne alterano il colore.

PROFESSIONALE E DOMICILIARE: DUE TECNICHE A CONFRONTO

TRATTAMENTO PROFESSIONALE
Lo sbiancamento professionale viene eseguito alla poltrona utilizzando un principio attivo a elevata concentrazione (perossido d’idrogeno al 38%) fotoattivato da una lampada di ultima
generazione in grado di accelerare la disgregazione delle molecole di pigmento conferendo al sorriso un bianco luminoso e splendente non appena terminata la seduta.

TRATTAMENTO DOMICILIARE
Lo sbiancamento domiciliare prevede l’utilizzo di speciali mascherine in silicone morbido personalizzate, riproducenti esattamente la forma delle arcate dentarie. Al loro interno viene
inserito un gel di perossido di carbammide prima che le mascherine vengano indossate. Questo permette di sbiancare i denti in modo dinamico e personalizzato.

Per sapere quale sia la metodica più indicata al tuo caso non esitare a chiederci!

Condividi: